Scontro frontale al confine con Rionero: auto distrutte, ferite tre persone

Una persona è morta nel grave incidente stradale avvenuto stasera sulla Statale 652 a Rionero Sannitico, all’altezza dello svincolo per Castel di Sangro. Ci sono due feriti gravi, portati in ospedale in codice rosso. Tre le auto coinvolte, due completamente accartocciate e distrutte. La vittima è il 62enne Giacomo Iacobucci, di Rionero Sannitico, conosciuto anche per la sua esperienza di amministratore nel comune della provincia di Isernia. Il violento impatto è accaduto poco dopo le 18 lungo la statale 652 tra il chilometro 12 e il chilometro 13 al confine tra Abruzzo e Molise, in agro del comune di Rionero Sannitico. Altre due persone sono rimaste ferite e si trovano in ospedale, dove sono state trasportate in codice rosso. Secondo le prime informazioni non sarebbero in pericolo di vita. Si tratta di una giovane, che ha rimediato la frattura del femore, e di un altro ragazzo. I due non sono molisani. Il traffico, dopo lo schianto, ha subito notevoli rallentamenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Isernia e quelli di Castel di Sangro che hanno estratto i tre feriti dalle macchine. Sul posto anche la polizia per la ricostruzione della dinamica.
FONTE ARTICOLO

Lascia un commento